Eccellenze Campane: dai borghi alla cucina napoletana

Eccellenze Campane: dai borghi alla cucina napoletana

Costiera amalfitana

Cosa vedere in Campania: dai monti alla costa

La Campania si contraddistingue per la diversità di territorio e paesaggio. Sia l’entroterra che la costa campana infatti, offrono luoghi affascinanti e unici da visitare. Tra le montagne dell’Irpinia, la Reggia di Caserta, gli scavi di Pompei, Napoli, il lungomare di Salerno, la penisola Sorrentina, la Costiera Amalfitana e le isole, c’è solo l’imbarazzo della scelta! Sia dal punto di vista culturale che culinario, la Campania abbraccia tutti! Una regione pazzesca, spesso sottovalutata, che offre tanto. Non importa se siete amanti della montagna o del mare, se preferite un pranzo a base di pesce o carne, se amate il caos della città o la tranquillità della campagna: in Campania ce n’è davvero per tutti i gusti!

I borghi della Campania nella Costiera Amalfitana

Campania: Costiera Amalfitana

I borghi accomunano la zona montuosa e quella costiera della regione. In Campania ci sono ben 11 borghi iscritti a “I Borghi più belli d’Italia”. Quelli dell’entroterra, in collina o sui monti, sono borghi medievali in cui il tempo sembra si sia fermato, da qui il panorama sulle valli è mozzafiato. I borghi sulla costa, più famosi quelli della Costiera Amalfitana, sono davvero sui generis.

A strapiombo sul mare, offrono belvederi e terrazze sul Golfo di Salerno, a sud della Penisola Sorrentina. Un tour di un giorno è l’ideale perché permette di vedere davvero scenari unici. Da non perdere è sicuramente il tour di Positano, Amalfi e Ravello, con una pausa pranzo ricca di prodotti tipici di questa zona davvero unica!

Campania: prodotti tipici, eventi e vini

La Campania offre un bagaglio culturale e culinario notevole. Dolce o salato, a voi la scelta! Il Babà e la Sfogliatella di Napoli, la Delizia al limone di Amalfi, il Limoncello di Sorrento, la mozzarella gigante, nota come ‘zizzona’ di Battipaglia, la Pizza Napoletana, i prodotti caseari alla base di piatti tipici come la ‘pasta patate e provola’!

Il tutto accompagnato da vini delle più antiche tradizioni. Aglianico, Taurasi, Lacryma Christi, Fiano di Avellino e Greco di Tufo, per citarne alcuni. Una regione ancora legata alla tradizione culinaria in cui è impossibile mancare ad eventi enogastronomici come la Sagra della Castagna IGP di Montella. I festeggiamenti non finiscono qui, perché sulla costa, ogni anno, si tengono eventi musicali e teatrali, uno dei più famosi è il Ravello Festival!

Il Golfo di Napoli, tra storia e tradizione della cucina campana

Il Golfo di Napoli è tra le bellezze più conosciute d’Italia. Panorami mozzafiato, spiagge nascoste ed escursioni giornaliere verso le isole sono un must! La visita ai siti archeologici di Pompei ed Ercolano può riportarvi indietro di secoli.

Per gli amanti del trekking e dell’avventura invece, da non perdere è la gita fin sulla cima del Vesuvio. Vedere il cratere del vulcano è un’esperienza unica! Non solo storia però! Lasciatevi trasportare dai profumi e dai sapori di questa zona, non perdete l’occasione di assaggiare i maggiori piatti tipici della costa. La pasta fatta a mano è di moda qui in Campania e sulla costa è spesso accompagnata dai frutti di mare, una vera delizia!

Pizza napoletana

Napoli: pizza e non solo

‘Vedi Napoli e poi muori’ è la frase con cui Goethe ha definito la città partenopea. Il senso sta nella serenità che questa città dona a chi la visita, il clima favorevole, la cucina, il calore umano dei suoi abitanti creano un equilibrio quasi perfetto. Spesso pensare a Napoli vuol dire pensare solo alla Pizza, ma Napoli è tanto altro. La maestosità del Maschio Angioino, la grandezza di Piazza del Plebiscito, la Napoli Sotterranea, i famosi presepi di San Gregorio Armeno, il lungomare di Mergellina sono solo alcune delle cose da vedere a Napoli! Una città ricca di eventi culturali, dal Teatro San Carlo ai concerti in piazza. Una città che vive di musica e teatro!

Tour in Italia

Lascia un commento